lunedì 21 maggio 2012

FUORI DAL GUSCIO (libri giovani che cresceranno)


L'AMORE IN UN BOCCONE!


Guglielmo e Marta sono due simpatici vermiciotti che vivono ai due lati di un albero, s’incontrano grazie ad una grossa succosa desiderabile pera gigante; entrambi si danno da fare per mangiarsela in un batti baleno; mangia che ti mangia, finiscono per trovarsi uno di fronte all’altra, ma guardate bene, non si innamorano al primo sguardo, anzi litigano ferocemente fino ad intrecciarsi l’uno all’altro in modo inestricabile. Eccoli costretti a condividere tutto, dai cocomeri giganti alle ciliegie piccoline. Nasce un amore così forte che anche quando il caso (nelle vesti di un uccello affamato) scinderà l’unione forzata, decideranno di continuare a condividere la vita insieme, cominciando da una torta nuziale. Come si capisce è un illustrato adatto anche ai piccoli lettori e il suo autore, Petr Horacek, inglese d’adozione, ha uno stile che richiama Eric Carle. 



La storia è piccina, le illustrazioni vivaci e di facile comprensione, i bimbi che frequentano la libreria hanno già mostrato di apprezzarlo. L’editore, Phaidon, compie poche selezionate incursioni nel territorio allettante dei libri per bambini: un’altra novità di questa primavera è La vicina delle pulcette, di Beatrice Alemagna, protagonista la pulcetta multicolore, che questa volta incontra la nuova vicina di casa. Cosa scoprirà? 

Che nel paese delle pulcette (e anche altrove) ci son delle grandi differenze fra maschi e femmine, ma che essere diversi, guarda caso, non guasta. Le illustrazioni, come di consueto, sono una prova di rara abilità manuale, con le stoffe e i vari materiali, cuciti, punzonati, incollati. Anche questo libro, con leggerezza, per i lettori piccini.

Eleonora


Guglielmo e Marta”, P. Horacek, Phaidon 2012
La vicina delle pulcette”, B. Alemagna, Phaidon 2012

Età di lettura consigliata: dai quattro anni.

2 commenti:

  1. Come farsi piacere vermi e pulcette :)

    RispondiElimina
  2. in effetti gli animaletti qui rappresentati non godono di grandissima popolarità, ma, come sempre, è questione di punti di vista...
    Eleonora

    RispondiElimina