giovedì 29 novembre 2012

FUORI DAL GUSCIO (libri giovani che cresceranno)

PETTIROSSO SFORTUNATO


L’amore indiscutibilmente può far compiere imprese straordinarie! Devono aver pensato così i due autori (su Ale+Ale anche qui, qui e qui) di questo illustrato, Cuor di pettirosso, nel raccontare le imprese di un uccellino, trafitto dalla freccia di cupido nel vedere l’angelica creatura che gli rapisce il cuore e gli colora il petto di rosso. 


Ma l’oggetto del suo amore è sfuggente, incalzata da altri spasimanti più grandi, più forti, che sempre precedono il nostro piccolo sfortunato protagonista.
Così, inutile la poesia d’amore, o l’omaggio di un pezzo di vetro verde smeraldo, mentre la gazza, tutta fiera di sé porta una gemma splendente; sollevare una pigna? Nemmeno questo basta! C’è il corvo che riesce a sollevare un sasso. Che si può fare per farsi notare? 

Travestirsi con le penne e le piume dei rivali, ma il risultato non è quello sperato, l’amata perde i sensi di fronte ad una creatura così strana, salvo poi confessare, prima di volare via, di essersi innamorata di un coraggioso pettirosso. Povero uccellino, riuscirà a raggiungere l’amata? Poiché è una bella favola, confidiamo di sì.


L’illustrato realizzato da Ale + Ale ha un’ambientazione orientale, come se la gentilezza e la poesia ben si sposassero con le pagode e con i ponticelli su delicati giardini giapponesi.
Questi sfondi fatti di fiori di ciliegio ben rappresentano lo smarrimento del giovane innamorato, che però non si arrende, provando e riprovando a conquistare il suo cuore.
Non solo coraggio, direi anche determinazione e perseveranza, virtù non sempre abbastanza apprezzate.
Questa delicata storia d’amore è adatta a lettrici e lettori di tutte le età, a partire dai quattro anni.

Eleonora


“Cuor di pettirosso”, Ale + Ale, Arka 2012.





Nessun commento:

Posta un commento

Posta un commento