sabato 15 febbraio 2014


CIAMBELLE AL VINO TINTO

Casa mia è alcohol free. Tutti astemi, canetta compresa. Comprare il vino non è il nostro forte e gli amici più cari lo sanno quindi, quando sono invitati a cena, se lo portano. Andrea, che ha una buona progettualità, quella sera se ne portò addirittura due bottiglie: una di bianco e una di rosso. Bevve il rosso (il bianco è ancora in frigo che aspetta il suo ritorno), ma lasciò uno o due bicchieri in quella bottiglia che stazionò per alcuni giorni un po' qui e un po' lì sul ripiano della cucina. Andava smaltita rapidamente e così: ciambelline al vino tinto (perché ha effettivamente tinto ogni superficie su cui poche sue gocce sono state versate).


Ingredienti:

5 bicchieri di farina 00 (circa mezzo chilo)
1 bicchiere di olio di semi (140 ml circa)
1 bicchiere di zucchero (150 gr circa)
1 bicchiere di vino rosso (125 ml circa)
un pizzico di sale
8 gr di lievito
un cucchiaio di semi di anice
un po' di zucchero per la copertura


Accendete il forno a 180°.
Mischiate gli ingredienti asciutti, ovvero farina, sale lievito e zucchero e disponeteli a vulcano sulla spianatoia, quindi nel cratere versate lentamente il vino e l'olio. I semi di anice, prima di mescolarli, pestateli leggermente in modo da favorire la fuoriuscita dell'aroma.
Lavorate l'impasto che sarà bello untuoso e poi prendete dei morceaux di pasta e lavorateli a rotolino sulla spianatoia ben infarinata. Chiudeteli ad anello, girandoli intorno a due dita (se fate gli anellini troppo piccoli rischiate con la lievitazione la loro chiusura al centro). Passate le ciambelline quindi nel piatto con lo zucchero per decorarne solo il lato superiore e disponetele sulla teglia ricoperta di carta da forno a una certa distanza l'una dall'altra.
Infornatele e cuocetele per 25-30 minuti.
Rotolano giù che è un piacere!


 Carla

 


1 commento:

  1. Le ciambelline al vino, anche se a 450 km di distanza, mi fan venire voglia di arrivate in sgommata alla scatola di bisotti e far mambassa. Quasi quasi compro del vino e inizio un rally casalingo

    La chimica

    RispondiElimina