mercoledì 12 novembre 2014

LA BORSETTA DELLA SIRENA (libri per incantare)


PER MANI PICCOLE  E VOCI GRANDI

Tante storie di gatti, conigli, ranocchi e... Guido Quarzo, Gloria Francella
Il Castoro 2014


ILLUSTRATI PER PICCOLI (dai 3 anni)

"Un asino che tutti chiamavano Giacinto decise un giorno di imparare a leggere e scrivere. Così andò nella scuola e chiese alla maestra se per favore gli dava un banco e una sedia. 'Certamente' disse la maestra. Però nella scuola non c'era nessun banco abbastanza grande per l'asino Giacinto e nemmeno si riuscì a trovare una sedia adatta."


Allora a Giacinto venne la bella idea di uscire dalla classe e di affacciarsi alla finestra per poter ascoltare da lì. Ottima soluzione, pensò la maestra, se non fosse che tutti i bambini smisero di guardarla per girarsi verso la finestra. Così non si poteva far lezione. Alla maestra il merito di aver trovato la soluzione che contentasse tutti: una bella lavagna appesa all'albero perché sul prato c'è posto per tutti.


Terza fra quattordici storielline brevi brevi e semplici semplici, adatte per essere lette al momento di andare a dormire, come ci suggerisce la filastrocca introduttiva leggibile sul retro della copertina stessa.
Gatti dispettosi, pesci fifoni, conigli girovaghi, mucche grasse e ricci insonni. Sono costoro che abitano le pagine. Con un testo molto breve, che non supera mai le quattro pagine, questi libri dichiarano apertamente la loro destinazione: mani piccole e voci grandi. 




Pagine cartonate, angoli smussati, colori sgargianti persino nel taglio del libro, lo rendono particolarmente adatto ad un pubblico di piccolini che abbiano voglia di cimentarsi con le prime letture di tipo narrativo. Dismessi i libri fatti di sequenze di immagini molto realistiche, simili a fotografie, imagier, concepiti così per lettori poco più che lattanti, si può passare a quest'altra tipologia di libro costruito su brevi quanto semplici narrazioni che richiedono un tempo di attenzione limitato, quanto è quello di un bambino piccolo. Le illustrazioni si alternano al testo condividendo gli spazi sulla pagina creando un contrappunto equilibrato.
La collana che raccoglie questi libretti si chiama L'oca blu ed è curata da Emanuela Bussolati. Nuova di zecca, spicca in libreria nel suo espositore altrettanto colorato, vede per questi primi quattro titoli, autori conosciuti: Giovanni Caviezel alle prese maghi draghi e principesse, Janna Carioli che scrive su dinosauri e diplodochi, Luisa Mattia che si occupa di gru e trattori e infine il libro di Guido Quarzo, a mio parere il migliore fra i quattro per qualità narrativa complessiva, che racconta di animali. Alle illustrazioni, quattro balde fanciulle che già da tempo 'militano' con successo nell'editoria per i più piccoli.



Carla

2 commenti:

  1. Grazie davvero per questa bella recensione. Emanuela

    RispondiElimina
    Risposte
    1. bella e sincera, essendo "la Carla" una delle persone più vere che io conosca.

      Elimina